Top menu

  • pexels-photo-264471

    Bruxelles e Roma: la sconfitta dalla ragione

    La Commissione europea sbatte la porta in faccia all’Italia in nome del rischio di una espansione fiscale restrittiva che, in una congiuntura economica per niente rosea, è un assurdo logico. Il governo Conte non ha una politica economica, quelli precedenti non sono meno colpevoli con i loro deficit postdatati.