Top menu

Ambiente

L'Acqua Alta

L’Acqua Alta

Poca acqua da bere per una umanità che a metà secolo sarà di 10 miliardi di individui. E l'acqua intorno
La fine indecorosa della Cop26 di Glasgow e l'Italia

La fine indecorosa della Cop26 di Glasgow e l’Italia

Il documento finale della Cop 26 appare il peggiore che si potesse immaginare. Spariscono l'impegno tassativo al mantenimento della temperatura
Monitoraggio Civico fondi ambiente

Le sfide del monitoraggio civico dei fondi ambientali

Un evento online, il prossimo venerdì 26 novembre dalle 14.30 alle 17.00, chiude dopo un anno il progetto di Lunaria
La "finanza verde": molta finanza e poco verde

La “finanza verde”: molta finanza e poco verde

Tagliare le emissioni inquinanti a zero per il 2050: è l'obiettivo della Glasgow Financial Alliance for Net Zero cui partecipano
Un global flop, da Roma a Glasgow

Un global flop, da Roma a Glasgow

Sbandierato dalla stampa italiana come successo del multilateralismo, il G20 di Roma è stato un vero fallimento e ha preparato
Un manifesto per il monitoraggio dei fondi per l’ambiente

Un manifesto per il monitoraggio dei fondi per l’ambiente

Al via le adesioni a REMO-REte di MOnitoraggio civico dei fondi europei per l’ambiente. Il testo del manifesto che chiama
I migranti ambientali, l'altra faccia della crisi climatica

I migranti ambientali, l’altra faccia della crisi climatica

Entro il 2050 tra i 25 milioni e il miliardo di persone potrebbero essere costrette a spostarsi a causa dei
Sull’ambiente Cina sul banco degli accusati

Sull’ambiente Cina sul banco degli accusati

La Cina sta facendo grandissimi sforzi per convertire la sua economia in produzioni verdi, così come la finanza. Restano da
«Sul clima non possiamo aspettare che crolli il capitalismo»

«Sul clima non possiamo aspettare che crolli il capitalismo»

La soluzione ai cambiamenti climatici non passa dall’alimentazione o dai trasporti ma dalla finanza, dice François Gemenne, ricercatore in a
Limitare il riscaldamento globale si può

Limitare il riscaldamento globale si può

I cinque scenari futuri ipotizzati dall'Ipcc e il contributo dell'Europa e dell'Italia al riscaldamento globale. Dobbiamo ridurre le emissioni di
Clima, per gli scienziati superato il punto limite

Clima, per gli scienziati superato il punto limite

Il VI rapporto Ipcc spiega ciò di cui ci eravamo già accorti: il turbocapitalismo sta accelerando la distruzione del pianeta
Anche il Governo Draghi promette il Ponte sullo Stretto

Anche il Governo Draghi promette il Ponte sullo Stretto

È dagli anni ’80 che numerosi governi hanno promesso di avviare i cantieri per realizzare il Ponte sullo stretto di
Mobilità sostenibile e lavoro: rilanciare l’iniziativa

Mobilità sostenibile e lavoro: rilanciare l’iniziativa

Molte le misure, con obiettivi ambiziosi, del recente Pacchetto Clima dalla Commissione europea. Ma manca una piena consapevolezza sull’impatto che
Clima e Green Deal, la Commissione accelera a metà

Clima e Green Deal, la Commissione accelera a metà

Rischi e omissioni nelle 12 proposte legislative chiamate "Fit for 55" con cui Ursula von del Leyen e la Commissione
Stellantis annonce l'installation de sa 3e usine de batteries à Termoli

Stellantis annonce l’installation de sa 3e usine de batteries à Termoli

Le groupe Stellantis, né cette année de la fusion de Peugeot-Citroën et Fiat-Chrysler, va installer sa troisième usine de batteries
Italy has a tough task ahead on climate change

Italy has a tough task ahead on climate change

How green is my Draghi? Roberto Cingolani, minister for ecological transition, came into government from a senior job in the
Foreste, Eni e contabilità furbette

Foreste, Eni e contabilità furbette

Si chiamano "compensazioni" o "carbon emissioni offsetting". Sono un modo truffaldino con cui multinazionali come Eni si spacciano come impegnate
Ponte sullo Stretto, il contro-dossier degli ambientalisti

Ponte sullo Stretto, il contro-dossier degli ambientalisti

Un nuovo report di Kyoto Club, Legambiente e WWF Italia sul Ponte sullo Stretto che risponde, bocciandiola, alla Relazione del
Una chiamata all’azione per il monitoraggio civico

Una chiamata all’azione per il monitoraggio civico

Si chiude con un ottimo bilancio la due giorni di formazione e dibattito sul monitoraggio civico dei fondi europei per
Alta Sostenibilità - Lo studio e l'analisi di ASviS

Alta Sostenibilità – Lo studio e l’analisi di ASviS sul PNRR

La puntata di “Alta Sostenibilità” del 31 maggio ha ospitato Giulio Marcon, Giulio Lo Iacono, Ruggero Po e Chiara Braga
Con le Semplificazioni ci rimette la tutela ambientale

Con le Semplificazioni ci rimette la tutela ambientale

Per sveltire la messa a terra del Pnrr arriva il decreto Semplificazioni. Sventato dai sindacati il massimo ribasso nelle gare.
Acqua, dieci anni perduti

Acqua, dieci anni perduti

Dieci anni fa il "popolo dell'acqua pubblica" vinse i due referendum del 12 e 13 giugno 2011. Un grande impegno
Cambiare la Costituzione per devastare il Paesaggio

Cambiare la Costituzione per devastare il Paesaggio

Assalto all'articolo 9. Lo scopo è lanciare il grande business della "green economy" come i mega impianti per l'energia solare
Un dialogo (im)possibile con Laura Conti

Un dialogo (im)possibile con Laura Conti

In un libro appena pubblicato, Barbara Bonomi Romagnoli e Marina Turi celebrano a quasi trent’anni dalla sua scomparsa la figura
Transizione energetica un tubo

Transizione energetica un tubo

Il metano, e non solo l'anidride carbonica, è uno dei fattori del riscaldamento climatico producendo ozono atmosferico. Per tanto indicarlo
Il 21 maggio un nuovo evento sul monitoraggio civico

Il 21 maggio un nuovo evento sul monitoraggio civico

Il prossimo venerdì 21 maggio un nuovo appuntamento online con il monitoraggio civico dei fondi europei per l’ambiente e lo
La sfida ambientale del PNRR e la qualità delle scelte

La sfida ambientale del PNRR e la qualità delle scelte

Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza emergono lacune, criticità e incongruenze su architettura istituzionale, riforme, allocazione delle risorse per
Le città restano “invisibili” nel piano del governo Draghi 

Le città restano “invisibili” nel piano del governo Draghi 

Tanti soldi alle ferrovie ma solo all'alta velocità, poche piste ciclabili e poca attenzione alla mobilità urbana, quella più impattante
L’Italia esclusa dalle batterie  perde di vista l’auto del futuro

L’Italia esclusa dalle batterie perde di vista l’auto del futuro

Tavares, numero uno di Stellantis, pensa a produrre in Spagna la componente strategica. Il governo non investe e la patria
La catastrofe è solo rimandata

La catastrofe è solo rimandata

Le lobby sono all'attacco a Bruxelles, il loro tentativo di greenwashing dei progetti di decarbonizzazione va dal nucleare al gas.
Loading...