Top menu

Speciale Coronavirus

Lo scenario sanitario internazionale

Lo scenario sanitario internazionale

Il G20 Salute a guida italiana a fine ottobre avrà la sessione decisiva. Mentre al Sud del mondo arriva solo l'1,6% dei vaccini e il Patto di Roma non ha appoggiato lo stop ai brevetti. A vantaggio di Big Pharma che punta a una endemizzazione, non al superamento della pandemia.
Les implications économiques potentielles d’une pandémie durable

Les implications économiques potentielles d’une pandémie durable

Plus probable du scenario "Zero Covid", avec les variants et dans une économie ouverte, un scenario "Long Covid" avec de confinements répétés. Et donc l'Etat doit aussi soutenir la demande. Da Terra Nova.
Le sette Rome nella mappa del disagio

Le sette Rome nella mappa del disagio

Nascere in un quartiere o in un altro determina la riuscita sociale a Roma. Nella mappa delle diseguaglianze del libro di Lelo, Monni e Tomassi sono sette le città censite. Tutte avrebbero bisogno di politiche attive. E tutte andranno al voto in autunno.
Con il Covid cresce il popolo degli affamati in fuga

Con il Covid cresce il popolo degli affamati in fuga

La fame ai tempi della pandemia ha macinato terreno, l'Onu e le sue cinque agenzie preposte alla salute umana battono il gong con un rapporto congiunto e convocano due summit, il primo a Roma dal 26 al 28 luglio.
La spesa dello Stato secondo l’Agenda 2030

La spesa dello Stato secondo l’Agenda 2030

Un ottimo studio sperimentale pubblicato dalla Corte dei conti riclassifica il bilancio dello Stato in funzione degli obiettivi e dei target dell’Agenda 2030 dell’Onu. Nel 2020 segnato dalla pandemia, molta la spesa pubblica su disuguaglianze e povertà, poca quella su ambiente, clima e sostenibilità.
Sbilanciamoci! e Cgil a confronto sul welfare di domani

Sbilanciamoci! e Cgil a confronto sul welfare di domani

Lunedì 21 giugno, dalle 14.30, Sbilanciamoci! partecipa a "L’albero dell’inclusione", convegno promosso dalla Funzione Pubblica della Cgil: il portavoce Giulio Marcon a confronto con Maurizio Landini e Serena Sorrentino sul welfare post-pandemia. Le info per seguire la diretta streaming e il programma dell'evento.
Riformare il capitalismo dalla Luna

Riformare il capitalismo dalla Luna

Rispondere alle sfide post Covid, cioè assicurare sanità e vaccini a tutti, battere le diseguaglianze, arginare il cambiamento climatico. Insomma a riformare il capitalismo finanziarizzato "che è fallito". Per Mariana Mazzucato si può fare con politiche di missione su esempio dell'Apollo 11, con lo Stato come pilota.
La Ue conferma i monopoli sui vaccini

La Ue conferma i monopoli sui vaccini

La proposta UE dà corpo alle posizioni imposte al vertice sulla salute globale del G20 e punta a coordinare la risposta alla pandemia attraverso massicci investimenti, per indurre le industrie a fare quello che si son rifiutate di fare finora: le licenze volontarie. Da il manifesto.
Il treno che porta al futuro

Il treno che porta al futuro

Il Regno Unito abbandona il fallimentare sistema del “franchising”, introdotto con la privatizzazione delle ferrovie negli anni Novanta. Il trasporto pubblico è ora chiamato a immaginare come sarà il mondo dopo la pandemia.
Covid, il grande amplificatore. Il video GROWINPRO

Covid, il grande amplificatore. Il video GROWINPRO

Online una nuova video-infografica che presenta in modo semplice e innovativo le principali proposte politiche del progetto europeo GROWINPRO – della cui rete di stakeholder della società civile fa parte Sbilanciamoci! – volte ad assicurare una ripresa post-Covid giusta, inclusiva e sostenibile.
La parola ai privati. L’ordine delle cose è salvo

La parola ai privati. L’ordine delle cose è salvo

Il G20 Salute ha concesso un’ingombrante titolarità al settore privato. La proprietà intellettuale è stata evocata timidamente da Italia, Francia e Spagna e neutralizzata. La proposta di India e Sudafrica esce indebolita, l’Oms ha manifestato tutta la sua marginalità. Da il manifesto.
Covid’s next challenge: the growing divide between rich and poor economies

Covid’s next challenge: the growing divide between rich and poor economies

The U.S., U.K. and China are roaring ahead, while most lower income nations are struggling, reversing decades of progress in alleviating global poverty. ‘This has become the inequality virus.’ Da Wall Street Journal.
Sospensione dei brevetti e politiche d'innovazione

Sospensione dei brevetti e politiche d’innovazione

La liberalizzazione dei brevetti può distruggere l’innovazione e lasciare impreparati di fronte a una nuova epidemia come sostengono le imprese farmaceutiche? Da La rivista Il Mulino.
Se Biden sembra bolscevico

Se Biden sembra bolscevico

A questo ritmo di vaccinazione il mondo potrà arrivare all'immunità di gregge solo nel 2023 e con altre centinaia di milioni di malati e di decessi. Poi arriva Joe Biden e sembra esserci una via d'uscita, che invece si richiude subito e in Europa, a Porto. La spiegazione nelle parole del papa.
Will Corporate Greed Prolong the Pandemic?

Will Corporate Greed Prolong the Pandemic?

The shortfall in global COVID-19 vaccine production could be closed if manufacturers around the world were granted access to the necessary technology and knowledge. Da Project Syndacate.
Quale Europa dopo la pandemia?

Quale Europa dopo la pandemia?

È disponibile la registrazione del seminario online organizzato da Sbilanciamoci! in occasione della pubblicazione della traduzione italiana del Rapporto EuroMemorandum 2021: al centro del dibattito le sfide economiche, sociali e ambientali per uscire dalla crisi Covid con un’altra Unione Europea.
Manca il coraggio di cambiare

Manca il coraggio di cambiare

Nelle oltre 300 pagine del Piano di ripresa e resilienza, il Recovery Plan presentato alle Camere, le parole "competizione", "concorrenza" e "impresa" ricorrono 257 volte: il doppio delle citazioni di "lavoro"; mentre "diseguaglianze" solo 7 volte. Il lessico è importante, infatti alle imprese vanno 50 miliardi, al lavoro solo 6,6. Un piano senza coraggio.
Euromemorandum_2021_cover

Online il nuovo Rapporto EuroMemorandum 2021

È online, scaricabile gratuitamente, la traduzione di Sbilanciamoci! del Rapporto EuroMemorandum 2021 “Un’agenda per la trasformazione socio-ecologica dell’Europa dopo la pandemia”: l’analisi della situazione economico-politica e le ricette per uscire dalla crisi Covid con un’Unione giusta e sostenibile.
Il Covid non ha fatto male a tutti

Il Covid non ha fatto male a tutti

L'equilibrio economico e finanziario nel mondo emerge dal Covid trasformato. Mentre l'asse industriale si sposta sempre più verso i paesi asiatici, un'indagine Mediobanca mette in luce l'enorme giro d'affari del settore "websoft", dal quale l'Italia resta esclusa.
La ricetta di Lancet a base di Piketty

La ricetta di Lancet a base di Piketty

Il sistema va ripensato, si legge sulla prestigiosa rivista: per la sanità ci vuole una patrimoniale mondiale al 2 per cento. Da il manifesto.
Loading...