Top menu

Autori Sezioni: Angelo Mastrandrea

minimal-4093114_1920

Il virus della libertà

Con l’Europa bloccata e atterrita da un nemico invisibile, rileggiamo le parole di Carlo Levi sulla paura collettiva che nella Francia del ’39 spalancò la strada al governo di Vichy. E quelle di Hannah Arendt sul coraggio della libertà, mentre la pandemia mostra la fragilità del liberalismo politico.

help-906885_1920

Storia del primo focolaio di Covid-19 in Campania

Il primo focolaio di epidemia è legato a un incontro di neocatecumenali svoltosi a fine febbraio in un hotel su una collina affacciata sulla Salerno-Reggio Calabria, tra lo svincolo di Atena Lucana e l’imbocco della statale Fondo Valle d’Agri. L’inchiesta di Angelo Mastrandrea. Da “Internazionale”.

Il giallo della crisi

Continente Grecia/Petros Markaris nei suoi gialli ha dedicato una trilogia di ro­manzi all’austerità che ha deva­stato il suo Paese, descrivendo l’impoverimento della società greca e le proteste contro la troika

L’Europa per sconfiggere la paura

Fine semestre/ E la paura collettiva, di massa, quella che per Levi rappresenta il contrario della libertà, che «ha permesso la nascita del fascismo, del nazismo e di tutte le altre più o meno individuate tirannie»

Segnali di fumo

Sotto sotto/La nuova capitale dei movimenti anti-austerity è Francoforte. Arriva Blockupy Bce, mentre Grecia e Spagna guidano il fronte degli indignati e lanciano al potere Syriza e Podemos Tra scioperi sociali e sindacali, anche l’Italia finalmente si muove. Sull’onda della crisi reale

L’elefante di Géménos non si arrende

In Provenza, nello stabilimento della Fralib che la casa madre, Unilever, voleva delocalizzare in Polonia, gli operai hanno occupato la fabbrica. La vertenza non è ancora conclusa e la battaglia giudiziaria per il marchio va di pari passo con quella per la riappropriazione della fabbrica