Top menu

Autori Sezioni: Rossana Rossanda

Two Soundtrack Releases To Accompany New Ken Burns & Lynn Novick Film "The Vietnam War," –Original Score Features Trent Reznor and Atticus Ross– –Additional All-Star Soundtrack Features Iconic Music Of The Vietnam Era– –10-Part Series by Ken Burns and Lynn Novick Premieres September 17 on PBS Stations Nationwide– (PRNewsfoto/UMe)

Vietnam

La risposta più seria alle farneticazioni di Donald Trump rivolte a mo’ di risposta a quelle della Corea del Nord, sembra essere un lungo documentario realizzato da due giornalisti Usa, Ken Burns e Lynn Novik, trasmessa dalla rete franco-tedesca Arte. Una risposta al presidente americano ma anche la più vasta storia della crisi che ha […]

textile-industry-1487233681vZz

Macron, il presidente ‘divino’

Da un certo punto di vista quella che è riuscita a Macron è una operazione eccezionale: ha demolito il panorama politico dell’ultimo mezzo secolo, venendo incontro all’ondata populista che ha pervaso anche la Francia, ma poi al posto dei partiti storici e dei loro leader è riuscito a porre se stesso come un potere quasi […]

1280px-04.Le_roi_Rene

Sua Maestà Macron

Il nuovo presidente regna sulla Francia e riceve con tutti gli onori Trump. Nessun capo di stato in Europa è stato accompagnato dalla pregiudiziale positiva di cui ha goduto Emmanuel Macron. Ma ora le prime settimane del presidente cominciano a incontrare qualche modesta critica

site-1507037_1280

Come cambia la Francia

Il primo turno delle presidenziali ha indicato un crollo dei partiti democratici tradizionali e in particolare dei Socialisti, e ugualmente una reale affermazione del FN che è stata una prima assoluta nella storia della Repubblica. Dopo il primo turno, una risorgenza del PS era tutta da inventare ma per ora non se ne vedono i […]

paris-2093773_1280

Cronache francesi

I risultati delle elezioni presidenziali e l’elezione di Emmanuel Macron sembrano avere terremotato la scena politica francese. Molti i volti nuovi del governo. Dovremo vederli al lavoro per capire esattamente chi sono ma quella che emerge dalle prime battute è l’impronta di destra della nuova presidenza

architecture-387175_960_720

Cronache francesi/ Macron e i suoi volti nuovi

Le 428 candidature del nuovo partito del presidente cambiano la geografia politica francese. Si tratta di persone tutte assolutamente libere da indagini giudiziarie, metà uomini e metà donne, per il 95% già impegnate in un’attività professionale: sono gli elementi fondamentali del rinnovamento che Macron ha proposto

8888

Cronache francesi/Un terremoto politico

I risultati delle elezioni presidenziali sembrano avere terremotato la scena politica francese. In vista delle legislative, a sinistra correranno tre sigle: socialisti (rappresentati da Benoît Hamon), PCF e Insoumis. E anche la destra del Fronte National si presenta con una rottura

740x360-126340

Il cittadino Macron arriva all’Eliseo

La Francia ha dunque il suo presidente. È stato votato dal 66,06% degli elettori, in sostanza oltre 20 milioni di persone. Marine Le Pen ha totalizzato il 33,94% cioè 10 milioni e 600 mila francesi, cioè il doppio di quanto era riuscito a suo padre nel 2002. L’astensione è stata del 25,38, pari a 12 […]