Top menu

Europa

Una Francia sempre più divisa

Al secondo turno delle elezioni presidenziali tramontano i vecchi partiti e Emmanuel Macron e Marine Le Pen si contendono una

L’Europa vista da Kabul

Vista da Kabul, Baghdad, Damasco, il Cairo o Tripoli, l'Europa non ha il volto rassicurante di chi invoca e promuove

UE, la corsa agli armamenti

Lo sganciamento del Regno Unito dalla Ue ha fatto saltare la principale resistenza affinché l’Europa si doti di un proprio

Diritti umani, le buone pratiche Ue

Alcuni paesi europei prevedono misure e sistemi per la tutela dei difensori dei diritti umani, di recente presi come riferimento

Redistribuzione contro le disuguaglianze

La crescita delle disuguaglianze di mercato è stata un tratto comune a tutti i gruppi di paesi della UE-15 dopo

Povera Unione

L’assenza di una politica fiscale comune, unitamente a impostazioni di politiche neoliberiste hanno permesso alla disuguaglianza di crescere nonostante gli

Salute, l’Unione mancata

Sessanta anni di Europa unita non sono bastati ad architettare una politica unica per la salute, così che il ruolo

Clima, la resistenza non è solo politica

La scelta rinnovabile senza perseguire una decrescita della domanda di energia, nei paesi sviluppati dell'occidente capitalistico, non riuscirà ad abbassare

Fondi strutturali europei, si chiude il ciclo

Se sul fronte della performance finanziaria gli obiettivi sembrerebbero essere stati raggiunti, da un punto di vista di policy pubblica

Ambiente, l’Europa che vogliamo

Oggi l’80% delle legislazioni nazionali in campo ambientale sono di derivazione comunitaria. Ma non è un patrimonio acquisito una volta

Così la BCE finanzia le multinazionali del petrolio

Così il programma di “quantitative easing” varato dalla Banca centrale europea è andato a finanziare petrolio, auto fuori serie, autostrade,

Donald Trump contro l’accordo di Parigi

L'accordo sul clima raggiunto alla COP21 di Parigi - siglato il 15 dicembre 2015 da 133 stati, firmato da 194

Il “trumpismo” europeo

Senza una risposta adeguata alle priorità che alimentano la rivolta contro l’establishment, anche la comunità che lavora per un futuro

I nostri numeri sull’Europa

Un’Europa divisa in due che vede allargarsi la forbice delle diseguaglianze economiche, sociali e di qualità della vita tra i

Quale futuro per il progetto europeo

Come restituire ai cittadini nazionali, che sono però già europei, il potere costituente. Questa è l’impasse che devono affrontare gli

Le sfide della sinistra nella crisi europea

A 60 anni di distanza e dopo un premio Nobel per la Pace, l’Ue mostra tutti i segni della vecchiaia.

Ue, serve una rifondazione costituzionale

Senza una rifondazione costituzionale dell'Unione e del processo costituente europeo avviato 60 anni fa populismi e nazionalismi continueranno a crescere

Gig economy, London calling

Con l’aiuto di alcuni sindacati e mettendo in atto una strategia efficace che ha mischiato scioperi, campagne comunicative e azioni

Sharing economy, Uber alles

La "sharing economy" ha aperto la strada a una economia basata non sull’innovazione di prodotto ma dei processi organizzativi, mediante

“Relocation”, un obiettivo mancato

Doveva rappresentare “un fermo impegno per la solidarietà tra gli Stati membri” ma nei numeri e nei fatti il programma

Migrazioni e asilo, quale futuro per l’Europa?

Decostruire il mantra di un'"emergenza umanitaria insostenibile", da cui occorrerebbe difendersi con la militarizzazione delle frontiere, è una delle prime

La “politica del male minore” della Commissione

Ammantata da parole come "rispetto dei diritti umani", la Raccomandazione europea del 2 marzo è finalizzata al rimpatrio di un

TTF, è il momento dello sprint finale

Secondo le stime della Commissione Europea la tassa sulle transazioni finanziarie sarebbe in grado di raccogliere 22 miliardi di euro

Europa, il rapporto Euromemorandum 2017

I nuovi poteri che la Bce ha acquisito nel corso della crisi aggravano il problema della mancanza di controllo democratico

La sfida dei controlli sui movimenti di capitale

Dalle politiche economiche o monetarie, al lavoro, al welfare e alla legalità l'assenza di controlli sui movimenti di capitale è

Ritorno al Franco: la paura corre sullo Spread

Il 2017 non sarà un anno noioso per le sorti dell’euro. È in gioco la stessa sopravvivenza della moneta unica,

Grecia, la maledizione del debito

Nonostante i vistosi fallimenti, è ancora il FMI a dettare legge nel paese europeo. E così, dopo anni di austerità,

Il Libro bianco di Juncker e il futuro dell’Ue

Dai 5 scenari contenuti nel Libro bianco presentato nei giorni scorsi da Juncker traspare la mancanza di ambizione della Commissione

Grecia, “l’accordo con l’Eurogruppo è politico”

Il debito, i negoziati con la Troika, la fuga di capitali all’estero e l’eterno problema dell’evasione fiscale. Intervista con l’economista

A chi è servito il “bazooka” di Draghi

Il quantitative easing ha aiutato i capitalisti italiani a guadagnare redditi da capitale. Ma ha avuto effetti limitati sul credito
Loading...