Top menu

Europa

A pagare la crisi sono i più poveri

In Italia, nel 2008, il 10% più ricco della popolazione si accaparrava il 14.8% del reddito, un valore cresciuto fino

An Open Letter to Jeremy Corbyn: Labour needs to act fast

Labour should pursue two major complementary policy goals. The first: to end austerity, and implement a Green New Deal across

Sua Maestà Macron

Il nuovo presidente regna sulla Francia e riceve con tutti gli onori Trump. Nessun capo di stato in Europa è

“Houston, abbiamo un problema”

Le trasformazioni tecnologiche di Industria 4.0 ci pongono di fronte due strade: subire questo progetto di trasformazione guidato dall’interesse di

The new Brexit minister, the arms industry, the American hard right

Steve Baker, the new Brexit minister, has also taken money from an arms company while promoting the aerospace industry in

Il grande ammutinamento elettorale

Un’analisi delle recenti tornate elettorali in Italia, Francia e Regno Unito conferma il successo del voto di protesta e rivela

La lunga marcia del CETA

Il trattato di libero scambio Europa - Canada è sulla strada della ratifica parlamentare tra le proteste delle associazioni. Che

How Britain voted at the 2017 general election

Since last week’s election result YouGov has interview over 50,000 British adults to gather more information on how Britain voted.

Difesa comune europea, l’UE chiama alle armi

Esercito europeo, integrazione militare o cooperazione tra Stati: le alternative sul tavolo sono diverse. Quello chè è certo è che

Corbin and the Labour, the prospect of change

Jeremy Corbyn’s election campaign, and its outcome, is without doubt the most positive development that has taken place in British

L’innovazione in Italia, molte ombre e poche luci

Sebbene la ricerca e sviluppo sia il miglior modo per sciogliere i vincoli che costringono la crescita, negli ultimi anni

Come cambia la Francia

Il primo turno delle presidenziali ha indicato un crollo dei partiti democratici tradizionali e in particolare dei Socialisti, e ugualmente

I segreti della Spagna

Come si spiega una crescita tripla del Pil rispetto all’Italia? La risposta è che la Spagna ha attuato un mix

Can Batlló, uno spazio pubblico contro speculazione e degrado

A Barcellona si incontra ancora qualche ciminiera, a ricordare un tempo che sembra preistoria ma non è poi così distante.

Uk, quando i socialisti fanno i socialisti

Altro che “con Corbyn il Labour non vincerà mai più”, come aveva vaticinato tutti i commentatori. Il partito è arrivato

I pericoli di Trump

Dopo il No agli accordi di Parigi sul clima il pericolo maggiore, anche ecologico, di Trump, del suo unilateralismo, sta

Letture, un viaggio nell’Europa di passaggio

Con la crisi ucraina ha fatto irruzione sul palcoscenico della geopolitica un nuovo tipo di conflitto: la guerra ibrida. Una

Investing out of the crisis. ISIGrowth’s first Policy Brief

Europe can move towards an inclusive, sustainable and innovation-friendly growth-path as long as it renews its economic policy agenda. First

Macron e quel che resta dei socialisti

La vittoria di Macron in Francia segna profondamente lo sconquasso che ha marcato ilil paese negli ultimi anni. Con Hollande

Cronache francesi

I risultati delle elezioni presidenziali e l'elezione di Emmanuel Macron sembrano avere terremotato la scena politica francese. Molti i volti

L’Italia a mano armata

Nel 2016 l'export militare italiano ha registrato un aumento dell'85% rispetto all'anno precedente. Numeri da capogiro, documentati dalla Relazione annuale

La gentrification che sta cambiando Barcellona

Il mito della Barcellona risorta con le Olimpiadi del ’92 ha indicato la strada per la rinascita alle altre città

Fuori dalla crisi con lo Stato innovatore

Per superare la crisi economica non basta solo abbandonare le politiche di austerità, bisogna ripensare il ruolo dello Stato. Presentati

L’economia che trasforma

Il rapporto "Verso un'economia trasformativa" analizza lo stato dell'arte dell'economia sociale e solidale in tutto il mondo. Una rassegna di

Cronache francesi/Ministri nuovi, politiche incerte

Il governo di Edouard Phillippe ha molti volti nuovi, provenienti da diverse culture e aree politiche. Dovremo vederli al lavoro

Cronache francesi/ Arriva la coppia Macron-Philippe

Il neopresidente francese ha nominato primo ministro, Édouard Philippe, sindaco di Le Havre, membro del partito Les Républicains. E a

Cronache francesi/ Macron e i suoi volti nuovi

Le 428 candidature del nuovo partito del presidente cambiano la geografia politica francese. Si tratta di persone tutte assolutamente libere

Cronache francesi/Un terremoto politico

I risultati delle elezioni presidenziali sembrano avere terremotato la scena politica francese. In vista delle legislative, a sinistra correranno tre

Trump? Un effetto delle disuguaglianze crescenti

La crescita esponenziale delle disuguaglianze negli ultimi decenni è alla base della crescita di fenomeni populisti. A Roma, la lectio

Il cittadino Macron arriva all’Eliseo

La Francia ha dunque il suo presidente. È stato votato dal 66,06% degli elettori, in sostanza oltre 20 milioni di
Loading...