Top menu

Newsletter n.538 – 24 novembre 2017

Appello degli scienziati sul clima

 

“Presto sarà troppo tardi”. Appello degli scienziati sul clima

15 mila scienziati di 184 paesi hanno sottoscritto un solenne messaggio sullo stato del pianeta, invitando l’umanità a cambiare modello di vita per evitare “una perdita catastrofica di biodiversità”

Guglielmo Ragozzino


Finanza: un appuntamento a Bruxelles per cambiare rotta

I prossimi 4 e 5 dicembre esperti, studiosi e reti della società civile si incontreranno a Bruxelles per il primo “Change Finance Forum”, organizzato da Finance Watch e pensato per mettere in campo iniziative per cambiare il sistema finanziario
Andrea Baranes

La “bomba sociale” delle pensioni

Continuare a dire, come i governi degli ultimi 20 hanno fatto, che i nostri conti pubblici non ci consentono di disinnescare la “bomba sociale” innescata dalle riforme del sistema pensionistico è un errore. Ecco perché
Felice Roberto Pizzuti


Social Justice Index, l’Italia agli ultimi posti

Povertà, educazione, mercato del lavoro e equità intergenerazionale. Nel rapporto elaborato dalla Bertelsmann Stiftung emerge come il Belpaese si trovi agli ultimi posti rispetto alla media europea
Bruno Montesano

L’auto elettrica e la posta in gioco

Negli ultimi mesi la questione del passaggio dai veicoli a propulsione tradizionale a quelli elettrici è venuta fortemente alla ribalta nel mondo. Una questione che suscita molte riflessioni e apre diversi scenari

Vincenzo Comito


Legge di bilancio, la manovra del “vorrei ma non posso”

La legge di Bilancio 2018 è una manovra con poche luci e moltissime ombre, dove i vincoli europei non possono rappresentare un alibi. Anche perchè sarà lo stesso Parlamento a decidere se ratificare o meno, entro l’anno, il Fiscal Compact

Andrea Baranes


***

 


Le idee e i numeri della Contromanovra di Sbilanciamoci!

Cosa servirebbe per farci vivere tutte e tutti meglio? Quali sono gli interventi a cui daremmo priorità se potessimo decidere come impiegare le risorse pubbliche? Rifiutando il dogma dell’austerità e del contenimento della spesa pubblica a tutti i costi, Sbilanciamoci! risponde al Governo con una Contromanovra da 44,2 miliardi di euro. All’insegna di una maggiore equità fiscale, giustizia economica e sviluppo umano e ecosostenibile
Grazia Naletto
***
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page