Top menu

Archivio | Campagna Sbilanciamoci!

Bandiera

F-35: ancora acquisti senza avvisi. Altri milioni buttati per il caccia dello spreco

Nonostante la discussione in corso in Parlamento e presso l’opinione pubblica il Ministero della Difesa prosegue nella sua marcia di acquisizione dei caccia F-35, addirittura confermando contratti sul lotto numero 9 (da definirsi solo nel 2015). Tutto questo mentre il Governo Renzi sembrava sul punto di ripensare il programma e il Documento presentato dal PD […]

Sei mosse per cambiare l'agenda migratoria

I sei punti dell’agenda che i movimenti antirazzisti stanno proponendo in queste settimane ai candidati alle elezioni europee L’Europa diseguale, escludente, chiusa nelle mura della sua fortezza è davvero l’unica strada possibile e, soprattutto, è la strada giusta? Il modello economico e sociale plasmato dall’egemonia neoliberista ci consegna un’Europa divisa che mette in competizione tra […]

EIMP

Per il pluralismo dei media

Sbilanciamoci! aderisce all’appello che, promosso da European Alternatives e Alliance Internationale de Journalists, auspica l’istituzione di un’Iniziativa Europea per il Pluralismo dei Media. La coalizionenasce dall’idea che le istituzioni europee debbano salvaguardare il diritto a una informazione libera, indipendente e pluralista.

stop_ttip

Stop Ttip Italia

Il TTIP, Transatlantic Trade and Investment Partnership, E’ l’ennesimo attacco frontale che vede lobby economiche, Governi e poteri forti accanirsi su quello che rimane dei diritti del lavoro, della persona, dell’ambiente e di cittadinanza dopo anni di crisi economica e finanziaria, in un più ampio tentativo di disarticolare le conquiste di anni di lotte sociali […]

another

Il forum Euro-pen di Bruxelles

Fermare l’austerità, espandere la democrazia, controllare la finanza. Queste le parole d’ordine emerse dal forum “Another Road for Europe”, organizzato al Parlamento Europeo dalla Rete europea degli economisti progressisti, di cui fanno parte Sbilanciamoci!, EuroMemorandum, Economistes Atterrés, Transnational Institute e molti altri.

Renzi e Pinotti: date lo stop agli F-35

Gentile Presidente Renzi, gentile Ministro Pinotti, vi scriviamo come referenti delle realtà che hanno dato vita in questi anni alla Campagna “Taglia le ali alle armi”, una mobilitazione che dal 2009 chiede la cancellazione della partecipazione italiana al programma di costruzione del cacciabombardiere Joint Strike Fighter F-35. Considerate la rinnovata attenzione di questi giorni sulla questione e […]

Foto M_Paolicelli Romai 2013.02.12 Conferenza stampa Stop F35 065

“Taglia le ali alle armi” scrive a Renzi e Pinotti: dite NO ai caccia F-35!

Lettera aperta ufficiale per chiedere un incontro in cui mostrare tutti i dati e le analisi che sostengono la richiesta di una cancellazione della partecipazione italiana al programma dei caccia Joint Strike Fighter. Una lettera ufficiale al presidente del Consiglio Renzi e al Ministro della Difesa Pinotti, per chiedere un incontro. È stata inviata oggi […]

merito

Io merito di scegliere!

Il MIUR con il decreto n.85 ha recentemento tagliato 1/4 dei posti disponibili a medicina, odontoiatria, veterinaria ed architettura. Chiediamo al governo Renzi di ritirare immediatamente il taglio dei posti e di posticipare la data dei test a Settembre e invitiamo il Paese tutto ad avviare una discussione seria e approfondita sulle conseguenze gravissime prodotte […]

12_aprile

Per un Parlamento costituente a Bruxelles

Assemblea promossa da Campagna Sbilanciamoci!, Comitati Dossetti per la Costituzione ed Economia Democratica Roma 12 aprile 2014 ore 10 al Centro Congressi di Via dei Frentani 4 Eguaglianza e Inclusione in Italia e in Europa Solo una vera Costituzione europea che garantisca l’effettiva uguaglianza di tutti i cittadini europei nei diritti di libertà e nei […]

crisis_wordle

Sondaggio: Challenging the Crisis

Una ricerca e un questionario su sviluppo globale e giustizia sociale per capire, ascoltare e coinvolgere i giovani europei sulle sfide della crisi economica, per promuoverne la capacità di riflettere sulle interdipendenze che legano la disuguaglianza a livello locale e globale, e consentire di diventare sostenitori attivi della giustizia globale nonostante le misure di austerità […]