Top menu

Presentazione WATCH DOG: immigrazione, asilo, diritti di cittadinanza, discriminazioni e razzismo

Si tratta di un lavoro sperimentale che offre un primo quadro d’insieme dei principali indirizzi delle attività parlamentari su temi che sono ormai da tempo al centro del dibattito pubblico italiano ed europeo, ma stentano a trovare risposte istituzionale giuste ed efficaci.

Immagine3-200x146Roma, venerdì 2 ottobre ore 11.00
Sala Stampa della Camera dei Deputati – via della Missione 2

Watch Dog: Immigrazione, asilo, diritti di cittadinanza, discriminazioni e razzismo nel dibattito parlamentare: un dossier a cura di Lunaria.

98 proposte di legge presentate dall’inizio della legislatura e 286 atti parlamentari non legislativi presentati tra l’1 febbraio e il 5 agosto 2015: sono quelli monitorati da Lunaria nel corso di un monitoraggio dell’attività parlamentare svolta in materia di immigrazione, asilo, cittadinanza, discriminazioni e razzismo.

Vi è una corrispondenza tra gli indirizzi del dibattito pubblico, i discorsi pubblici dei rappresentanti delle istituzioni e il loro operato all’interno del Parlamento? Cosa fa chi ha (o potrebbe avere) il potere di adottare i provvedimenti necessari per consentire il passaggio da interventi emergenziali e straordinari a interventi ordinari e sistemici o avrebbe la possibilità di sollecitare il Governo in tal senso?
Attraverso l’analisi delle proposte di legge in esame, delle leggi definitivamente approvate e degli atti parlamentari non legislativi (interrogazioni, interpellanze, risoluzioni, mozioni, ordini del giorno) presentati, Lunaria tenta di rispondere a queste domande.
Si tratta di un lavoro sperimentale che offre un primo quadro d’insieme dei principali indirizzi delle attività parlamentari su temi che sono ormai da tempo al centro del dibattito pubblico italiano ed europeo, ma stentano a trovare risposte istituzionale giuste ed efficaci.

Per informazioni e iscrizioni:
Sara Nunzi: Tel. 06.8841880 comunicazione@lunaria.org

E’ obbligatorio l’uso della giacca

Sostieni Sbilanciamoci! per l’organizzazione de
“L’altra Cernobbio”

 

Clicca qui, fai subito una donazione!