Top menu

Archivio | Commenti

Quale futuro per il no-profit?

Si torna a parlare di impresa sociale, ma le proposte legislative in campo sembrano mirare solo all’appiattimento del nonprofit alle logiche di mercato, e rischiano di essere l’ennesima occasione sprecata L’impresa sociale torna ad essere terreno di confronto politico. Tutto nasce da una proposta di emendamento al decreto legislativo 155/2006, primo firmatario Luigi Bobba, agganciata […]

F35: il "taglio" dell'1,5% è una presa in giro

Secondo le anticipazioni fornite alla stampa il DDL approvato ieri dal Consiglio dei Ministri si prevede di coprire lo sgravio IRPEF con un taglio di 153 milioni di euro sugli F35. Non è ancora disponibile il testo del decreto e dunque non è ancora possibile capire se si tratta di una riduzione effettiva degli stanziamenti […]

CEO_financial_lobby

La lobby più potente del mondo

Andrea Baranes 1.700 addetti per un fatturato di oltre 120 milioni di euro l’anno. Non parliamo di una multinazionale, ma dell’esercito di lobbisti che affolla le istituzioni europee a Bruxelles e della quantità di denaro fornita ogni anno da banche e altre imprese del settore per sostenerne le attività. Sono alcuni dei dati riassunti nel […]

Sei mosse per cambiare l'agenda migratoria

I sei punti dell’agenda che i movimenti antirazzisti stanno proponendo in queste settimane ai candidati alle elezioni europee L’Europa diseguale, escludente, chiusa nelle mura della sua fortezza è davvero l’unica strada possibile e, soprattutto, è la strada giusta? Il modello economico e sociale plasmato dall’egemonia neoliberista ci consegna un’Europa divisa che mette in competizione tra […]

Renzi e Pinotti: date lo stop agli F-35

Gentile Presidente Renzi, gentile Ministro Pinotti, vi scriviamo come referenti delle realtà che hanno dato vita in questi anni alla Campagna “Taglia le ali alle armi”, una mobilitazione che dal 2009 chiede la cancellazione della partecipazione italiana al programma di costruzione del cacciabombardiere Joint Strike Fighter F-35. Considerate la rinnovata attenzione di questi giorni sulla questione e […]

F35: sono ancora una priorità?

721 milioni: è il costo dei contratti di acquisto per gli F-35 che l’Italia ha già sottoscritto tra il 2011 e il 2013. Ovvero nella fase più acuta della crisi, che ha provocato la chiusura di migliaia di piccole imprese, ha cancellato migliaia di posti di lavoro e in cui l’unica ricetta proposta è stata […]

Banca d'Italia – Dal governo una toppa peggiore del buco?

Il Comunicato stampa del ministero dell’Economia sulla rivalutazione delle quote di Banca d’Italia chiarisce un solo aspetto: l’esautorazione del Parlamento e il predominio delle questioni finanziarie sui principi democratici L”aumento delle quote di Banca d’Italia da 156.000 a 7,5 miliardi di euro ha sollevato nelle scorse settimane diverse critiche e dubbi, tanto da spingere il […]

Unione o Competizione Europea?

La Direttiva che dovrebbe fissare regole comuni per hedge fund e private equity, che l’Italia è chiamata a recepire, rischia di abbassare gli standard esistenti, persino rispetto ai paradisi fiscali,generando un pericoloso livellamento verso il basso e un’ulteriore competizione esasperata tra i Paesi membri L’Italia è chiamata a recepire la Direttiva europea 61/2011 o Aifmd […]

Povere pensioni

Secondo il bilancio sociale dell’Inps, 11,5 milioni di pensionati percepiscono un reddito medio di 10.000 euro lordi annui, pari a 700 euro al mese. Con buona pace di quelli che ci raccontano del conflitto generazionale, sarebbe forse allora il caso di tornare a parlare di classico contrasto fra ricchi e poveri L’Inps ha presentato giovedì […]