Top menu

Nella rete

Può la ricchezza crescere più della produzione?

Può la ricchezza crescere più della produzione?

Riflessione sull’incapacità delle teorie macroeconomiche di spiegare le crescenti diseguaglianze e l’aumento del peso relativo della ricchezza improduttiva e della liquidità. Solo adottando una prospettiva inter-temporale e ragionando criticamente sugli spunti di Keynes e Tobin è possibile cominciare a far luce sugli interrogativi posti da tali fenomeni. Da Menabò di Eticaeconomia.
Democrazie perdute nella spirale della guerra

Democrazie perdute nella spirale della guerra

Agli autocrati interessa la propria conservazione, l’immagine inflessibile e perciò l’esercizio permanente della forza. Per loro la proposta di pace è un atto di debolezza. Per i paesi democratici invece la trattativa e la tregua sono prove di forza e di responsabilità. Da il manifesto
Così l’Italia è di nuovo nella gabbia del Patto di Stabilità e Crescita

Così l’Italia è di nuovo nella gabbia del Patto di Stabilità e Crescita

La riforma ha confermato l’austerità. Andiamo incontro a una procedura per disavanzo eccessivo e dunque a una correzione strutturale del deficit di almeno lo 0,5% annuo. Da il manifesto.
Sanders proposes reducing americans’ workweek to 32 hours

Sanders proposes reducing americans’ workweek to 32 hours

His proposal would pare down the workweek over a four-year period. The 40-hour workweek has stood as the standard in the U.S. since it became enshrined in federal law in 1940. Da New York Times
Les émissions de méthane ont augmenté en 2023

Les émissions de méthane ont augmenté en 2023

Nouvelle édition du rapport de l’Agence internationale de l’énergie: la production et l’utilisation d’énergies fossiles ont généré environ 120 millions de tonnes d’émissions de méthane, puissant gaz à effet de serre. Dix pays, notamment les Etats-Unis et la Chine, sont responsables des deux tiers d’entre elles. Da Le Monde.
Quanto tempo rimane all’Ucraina? E alla Russia?

Quanto tempo rimane all’Ucraina? E alla Russia?

Il tempo dell’Ucraina si sta esaurendo? Non lo dice qualche pericoloso sovversivo, oppure Papa Francesco, ma un saggio di Foreign Affairs di Dara Massicot esperta del Carnegie Endowment for International Peace. Da il manifesto.
L'incubo del Mef: se il 110% torna "pagabile" e fa saltare il bilancio

L’incubo del Mef: se il 110% torna “pagabile” e fa saltare il bilancio

il Financial Times giovedì ha scritto che “il Superbonus ha stimolato la crescita degli investimenti italiani” (+30%). Questo spiega la buona crescita del Pil italiano e, insieme all’inflazione, il calo del rapporto col debito (oltre 17 punti in tre anni). Ma ora se troppi bonus restano incagliati, Eurostat potrebbe dichiararli “non pagabili” facendo saltare i conti pubblici. Da Il Fatto quotidiano
«Cessate il fuoco subito e stop alle spese militari»

«Cessate il fuoco subito e stop alle spese militari»

Il popolo pacifista. In 30 mila in corteo a Roma. Dal palco sui Fori testimonianze da Gaza e tanti artisti: «Che la pietà non vi rimanga in tasca». Da il manifesto
Mobilità urbana, Italia ferma al palo

Mobilità urbana, Italia ferma al palo

Mentre nelle città europee è sempre più facile e veloce spostarsi sui binari di metro e tranvie, in Italia lo sviluppo del trasporto urbano è lento e inadeguato e ci costringe a rimanere ostaggi del traffico. Legambiente.it
9 marzo in difesa di Gaza (ma senza le “bandierine”)

9 marzo in difesa di Gaza (ma senza le “bandierine”)

Nella spaventosa tragedia in cui versa Gaza e nell’inquietante tornante in cui versa il nostro Paese ove si espandono politiche repressive da parte del governo Meloni, tutto ci vuole, tranne che bandierine, impuntamenti, personalismi, strumentali lacerazioni. Da Il Fatto quotidiano.
No G20, Haddad afirma que Brasil vai propor taxação global de 'super-ricos'

No G20, Haddad afirma que Brasil vai propor taxação global de ‘super-ricos’

Reunião em São Paulo de ministros de Finanças e chefes de bancos centrais esta semana também vai tratar de dívidas dos países mais pobres. Da O Globo.
Licenziamenti, precarietà, appalti: i referendum Cgil

Licenziamenti, precarietà, appalti: i referendum Cgil

“Le leggi sbagliate vanno cambiate”: nel mirino il Jobs act, ma non solo. Quesiti pronti entro marzo, poi la raccolta firme e il possibile voto a primavera 2025. Da Collettiva.it
Lavoro, il governo si vende una realtà smentita dai dati

Lavoro, il governo si vende una realtà smentita dai dati

Precari, Cig e part time in aumento, mentre le ore lavorate sono inferiori al 2007. Sui tassi di occupazione in aumento pesa il calo demografico. Da Il Fatto quotidiano.
Pensione, una chimera per le donne

Pensione, una chimera per le donne

Lo dice uno studio dell’Inps: guadagnano meno e hanno pensioni assai più basse degli uomini. E ulteriormente penalizzate dal governo Meloni su Opzione Donna. Da Collettiva.it
L'accordo con l'Ucraina ci condanna alla guerra

L’accordo con l’Ucraina ci condanna alla guerra

Anche l’Italia si appresta a firmare un accordo bilaterale sulla sicurezza con l’Ucraina, che potrebbe essere annunciato al Forum dei leader del G7 il 24 febbraio. Stipulare un’alleanza militare con un Paese in guerra, che prevedibilmente per molti anni rimarrà in una situazione di conflitto con la Russia, anche se domani intervenisse il cessate il fuoco, è quanto di più insensato e pericoloso si possa immaginare. Da Il Fatto quotidiano.
Smontato un altro pezzo del Jobs Act

Smontato un altro pezzo del Jobs Act

Bocciata la norma sul reintegro solo nei casi di nullità “espressamente previsti dalla legge". La Consulta aveva smantellato altri pezzi delJobs Act: nel 2018 sulla indennità per recesso; nel 2020s ulla illegittimità della indennità connessa a vizid i motivazione del licenziamento; nel 2021 sulla illegittima mancanza di giustificato motivo oggettivo. Da Il Fatto
World’s largest oil companies have made $281bn profit since invasion of Ukraine

World’s largest oil companies have made $281bn profit since invasion of Ukraine

Global Witness says the five ‘super-majors’ are the ‘main winners of the war’ while many struggle to heat their homes. Da The Guardian.
La “pax pacifica” di Johan Galtung

La “pax pacifica” di Johan Galtung

Il 17 febbraio, all'età di 93 anni, è morto lo studioso e attivista norvegese pioniere degli studi sulla pace. Lo omaggiamo ripubblicando una sua vecchia intervista. Da Lettera22
Si è spento a 93 anni Johan Galtung

Si è spento a 93 anni Johan Galtung

Il 17 febbraio ci è giunta la notizia della morte di Johan Galtung, all’età di novantatre anni compiuti lo scorso 24 ottobre, universalmente riconosciuto come il fondatore e pioniere dei peaces studies, gli studi internazionali per la pace. Da Azionenonviolenta.it
Autonomia, i Lep sono una cortina fumogena

Autonomia, i Lep sono una cortina fumogena

I “livelli essenziali delle prestazioni” previsti in Costituzione, nell’ambito dell’autonomia differenziata, sono una cortina di fumo, perché si pensa di definirli solo nelle materie cedute dallo Stato alle Regioni e perché saranno quantificati senza aggravi di spesa. Da Il Fatto