Top menu

Caro Renzi, sui poveri nessuno è privo di colpe

Polemica a distanza tra Matteo Renzi e Chiara Saraceno a proposito del reddito di cittadinanza, che il governo Draghi alla fine della pausa estiva intende riformare. Saraceno è presidente della commissione di valutazione del Rdc. Da La Stampa.

Il senatore Renzi mi dà della bugiarda sul suo ruolo relativamente al reddito di inclusione (ReI), la prima e molto limitata forma di garanzia di reddito minimo per i poveri introdotta, molto tardivamente, in Italia. Sostiene, infatti, che non solo lui non è mai stato contrario, ma che è stato il suo governo a introdurlo. Temo che la sua memoria faccia un po’ di confusione.

Sostieni Sbilanciamoci! per l’organizzazione de
“L’altra Cernobbio”

 

Clicca qui, fai subito una donazione!