Top menu

Riparte da Bologna il seminario sui bilanci locali

Aperte le iscrizioni per l’11-12 marzo, per la prima edizione locale del seminario ideato e organizzato da Sbilanciamoci! e Openpolis. Obiettivo: imparare a leggere i bilanci pubblici locali

Dopo le due edizioni che si sono tenute con successo a Roma a luglio e dicembre 2016, riparte da Bologna il seminario sui bilanci locali. Con una grande novità: quella che si terrà nel capoluogo emiliano i prossimi sabato 11 e domenica 12 marzo è infatti la prima edizione locale del seminario ideato e organizzato da Sbilanciamoci! e Openpolis.

“Sbilanciamo Bologna. Capire e cambiare il bilancio comunale” vuole quindi favorire la comprensione della struttura, dei vincoli e delle procedure dei bilanci pubblici locali, e in particolare si propone di trasmettere ai partecipanti strumenti di lettura e di attivazione e partecipazione sul tema del bilancio del Comune di Bologna.

Un altro obiettivo, intrecciato al precedente, è quello di stimolare l’uso e l’analisi dei dati di bilancio di Bologna per dar vita a confronti e interlocuzioni informate e trasparenti con l‘Amministrazione locale sull’impiego e l’allocazione delle risorse pubbliche.

“Sbilanciamo Bologna” è rivolto a singoli cittadini e membri di associazioni, gruppi, movimenti, partiti, sindacati che intendano costruire vertenze, iniziative e processi partecipativi sul territorio, ovvero a tutte le persone che hanno bisogno di “leggere” e comprendere il bilancio e le manovre di bilancio comunale per inserire le loro proposte in un quadro che le renda effettivamente realizzabili.

Ma naturalmente il seminario non preclude la partecipazione di giornalisti, operatori dei media, rappresentanti politici e istituzionali, funzionari e dipendenti pubblici che vogliano comprendere più a fondo i processi di bilancio e i vincoli finanziari locali.

Vi aspettiamo a Bologna, l’11-12 marzo: non mancate!

Scarica qui il programma completo e la scheda di iscrizione

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page