Top menu

Newsletter n.530 – 19 settembre 2017

Che fare? Ripartiamo dall’economia

 

Che fare? Ripartiamo dall’economia

Trent’anni di politiche hanno ‘lasciato fare’ al mercato, gonfiato la finanza, trasferito potere e profitti alle imprese. Occorre ora rimettere al primo posto la politica. Un estratto dal volume ‘Indicativo futuro: le cose da fare’, appena uscito per Edizioni Gruppo Abele
Mario Pianta

   

Europa, alla ricerca del sesto scenario

Il documento di Jean-Claude Juncker propone 5 scenari alternativi per l’Unione Europea. Ma ora più che mai è necessario mettere in campo un altro scenario, radicalmente diverso, in cui l’autoriforma delle istituzioni europee sia volta a sostenere lo sviluppo e la stabilità sociale all’interno e tra i paesi membri
Claudio Gnesutta

***


Della guerra e della pace

Dal ‘Guerra è pace’ di Arundhati Roy alle guerre economiche e a quelle per difendersi. Fino all’ultima guerra, quella di Libia, dove si è andati alla ricerca di petrolio e si sono trovate invece persone. Una riflessione in 18 punti sulle guerre e sulle ragioni e conseguenze economiche che spesso a esse sottendono
Guglielmo Ragozzino

***
Verso la quarta rivoluzione industriale

Industria 4.0, una lettura controcorrente

Il processo indotto dalla trasformazione di Industria 4.0 è bidirezionale e non unidirezionale. La robotica è solo un pezzo del paradigma. E la politica economica e industriale giocheranno un ruolo fondamentale
Roberto Romano

Industria 4.0 e la proprietà dell’impresa

La proprietà dell’impresa da parte dei lavoratori significherebbe che, anche nel caso di un cambiamento tecnologico labour saving, sarebbero i lavoratori ad appropriarsi degli aumenti di produttività

Cecilia Navarra


Industria 4.0, il problema c’è
Claudio Gnesutta

Nella rete

Cyprus selling EU citizenship to super rich of Russia and Ukraine, David Pegg, Sara Farolfi, Stelios Orphanides, www.theguardian.com

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page