Top menu

Italie

Le traiettorie del cambiamento politico

Il messaggio letto al congresso di Sinistra italiana a Rimini il 18 e 19 febbraio. Riflettere sul Novecento. Strumento e

L’appello/Tre giorni a Roma per un’Europa unita e solidale

Negli ultimi anni in Europa sono cresciute a dismisura diseguaglianza e povertà. Un’altra Europa è necessaria, urgente e possibile ma

Riparte da Bologna il seminario sui bilanci locali

Aperte le iscrizioni per l'11-12 marzo, per la prima edizione locale del seminario ideato e organizzato da Sbilanciamoci! e Openpolis.

I debiti dell’Italia e la svolta di Draghi

Per il presidente della Bce l'euro non è più irreversibile, e questo è un cambiamento di grande rilievo. Chi esce

Entropia e neoliberismo

“Il mondo al tempo dei quanti” di Agostinelli e Rizzuto affronta il nodo cruciale del rapporto tra scienza, economia e

Lavorare meno, lavorare tutti

Una misura di riduzione generalizzata dell’orario di lavoro avrebbe un impatto rilevante se indirizzata al lavoro pubblico e alle attività

Striking the Startups

This is not to say that the gig economy hasn’t innovated. These companies have created new ways to deny labor

Misure alternative di benessere: cosa serve

La sfida della comunità “Beyond GDP” è quella di produrre una misura di benessere che possa competere con il Pil

Generali nel mirino dei tedeschi di Axa

Dopo la Francia, ora anche la Germania punta all'acquisizione di aziende italiane che, a fronte dell'assenza di resistenze e politiche

A proposal for restoring Italian economic growth

One of Italy’s main problems is the poor performance of its public administration. This contributes to Italy’s low international credibility

Lavorare meno, lavorare tutti

Negli ultimi decenni il mercato del lavoro italiano è stato al centro di numerosi interventi legislativi. Tuttavia la scelta di

Gli “stregoni dei numeri” di Bruxelles

La Commissione ci chiede un'ulteriore manovra da 3,4 miliardi, ma la metodologia che usa per i suoi conti, oltre che

Ecco il decalogo degli errori di Renzi

"Alla luce delle considerazioni precedenti, è difficile sostenere che quella del Governo Renzi sia stata un’esperienza positiva". Una dettagliata analisi,

A proposito della sentenza della Consulta

Più che spingere a valutazioni sulla data delle prossime elezioni, la sentenza della Consulta sul Jobs Act dovrebbe stimolare il

Reggia di Venaria, così si lavora nei beni culturali

In quello che oggi può considerarsi come il fiore all'occhiello del sistema culturale piemontese, il numero di visitatori continua a

Un premio in memoria di Andrea Vaona

Il Dipartimento di Scienze Economiche dell'Università di Verona lancia un premio per una tesi di dottorato in memoria dell'economista scomparso

Che cosa ci insegna la recente crisi bancaria

Con i recenti provvedimenti del governo si conferma la regola che quando le banche ne hanno bisogno, in Italia come

Il fallimento del Jobs Act

Rispetto all’obiettivo dichiarato di accrescere l’occupazione, il Jobs Act si è rivelato fallimentare. Il tasso di disoccupazione è tornato nel

Dopo il referendum, il masterchef della politica

All'indomani del risultato referendario, anzichè discettare se saltare dalla padella di un PD così impresentabile, alla brace di un così

La povertà delle università

La recente distribuzione della la quota premiale del Fondo di finanziamento ordinario degli atenei ha registrato forti cali per atenei

La Germania nella crisi dell’Europa

L'austerità voluta dai tedeschi ha portato non solo al perdurare di una crisi economica senza precedenti ma anche all'affermarsi sempre

La deflazione pianificata dell’Italia

L’Italia, ha certificato l'Istat, torna in deflazione per la prima volta dal 1959. Non è un incidente di percorso ma

Tutte le truffe della finanza

La manipolazione dei tassi di riferimento appare come un'azione sistemica da parte del mondo finanziario. Una sinistra capace di pensare

15 anni di euro, intervista a Brancaccio

Intervista all'economista Emiliano Brancaccio sui quindici anni dell'euro: "Le sinistre dovrebbero contrapporsi alle destre xenofobe proponendo il controllo sulle scorrerie

Grandi opere, quali opportunità e quali rischi

I fatti dimostrano che le "grandi opere" solo occasionalmente producono utilità sociale. Un convegno della Fondazione Basso e della Fondazione

Dopo il referendum, la grande incertezza

Lo scenario politico del dopo referendum ha mostrato un elettorato sempre più instabile e arrabbiato. Tra la scommessa persa del

Lavoro e felicità ai tempi del Jobs Act

Il lavoro, specie in tempi di crisi, è il principale asse intorno a cui gravitano aspirazioni e desideri dei soggetti.

Salva-banche, un percorso accidentato

L'intervento del governo a favore di alcune banche si annuncia come un percorso tortuoso tra Roma, Bruxelles, Francoforte e Berlino.

Salva-banche, 20 miliardi da un giorno all’altro

Secondo alcune stime servirebbero 50 miliardi per coprire le svalutazioni sui crediti nei bilanci delle banche. Ma il punto è

Cambiamenti climatici e scelte energetiche

La politica italiana per il contrasto ai cambiamenti climatici appare poco convinta se si considera la scarsità di risorse e
Loading...